WORKSHOP INTENSIVO 

BATIK LE TECNICHE BASE

Docente Eleonora Orso

Date Sabato 17 e Domenica 18 febbraio

Orario dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00 –  totale 12 ore

Partecipanti Adulti principianti

Programma Il programma prevede un’introduzione storico/teorica della tecnica a cui seguirà la fase di esercitazione all’uso del pennello e del tjanting per la stesura della cera con successiva tintura dei tessuti. Particolare attenzione sarà rivolta alle caratteristiche dei tessuti e dei colori adatti ad essere utilizzati per la realizzazione del batik. Saranno approfonditi inoltre i temi della Teoria del colore e del disegno nelle sue particolarità e limiti dati dalla stessa tecnica. Si realizzeranno lavori monocromi e policromi.

Materiali guanti di gomma (vanno bene quelli usati per i lavori domestici), alcuni pezzi di tessuto bianco di origine naturale (es. tela batista di cotone, rasatello di cotone, seta) tutti preventivamente lavati. Abbigliamento comodo preferibilmente scuro (i pigmenti usati nella tintura sono estremamente volatili e possono macchiare in modo indelebile).

Kit tecnico: telai in legno preferibilmente con le misure modulabili o vecchie cornici, pennelli in setola o fibra di origine naturale due a punta tonda n° 4 e 8 ed uno a spatola (pennellessa) n° 12.

Quota 65,00 euro compreso parte del materiale tecnico; cera, colori e tjanting sono acquistabili dalla docente a partire da € 40,00

La partecipazione ai corsi è riservata ai soci iscritti e in regola con il versamento della quota annuale pari a 20,00 euro

I corsi si svolgeranno presso la sede Le Arti Tessili, in via Carso 4 a Maniago PN

Per informazioni e prenotazioni segreteria@leartitessili.it tel 339/6250643

Eleonora Orso si avvicina alla conoscenza del batik durante i suoi studi presso l’Istituto d’Arte “Max Fabiani” di Gorizia dove si diploma al corso di Arte del Tessuto. La tecnica del batik l’affascin a sin da subito per la sua particolare esecuzione e per il suo “magico” risultato. Il percorso della vita la porta poi a dedicarsi ad altro -famiglia e lavoro nel settore del commercio- ma non le fa mai dimenticare il “fare batik”. Nel corso degli anni coltiva la conoscenza della tecnica realizzando tessuti decorati, foulard e pannelli, e partecipando a diverse esposizioni collettive e individuali in Regione. Da alcuni anni tiene corsi di Tecniche di decorazione dei tessuti presso la sede dell’UTE di Cervignano del Friuli (UD).